Skip to content
Hotel Salera

Cos’è il posizionamento dell’hotel e perché è importante

Tutti gli hotel che hanno un sito web, dovrebbero essere interessati e lavorare per ottenere un buon posizionamento per gli hotel. La domanda obbligatoria è: fai qualcosa per scalare le posizioni su Google e quindi entrare in contatto con i potenziali ospiti? Applichi qualche altra strategia per incoraggiare il posizionamento? In questo articolo ne parleremo.

L’universo alberghiero online è affollato di compagnie che lottano per il primo postoconcorrenti diretti, grandi catene, agenzie di viaggio online, Airbnb e altro ancora. A questo si aggiungono gli elementi commenti degli utenti dell’hoteli cui messaggi positivi o negativi possono influenzare la reputazione della vostra azienda e, quindi, il vostro posizionamento.

Per semplificare: avere un sito web ma non lottare per un buon posizionamento è simile a possedere un’auto da corsa e non partecipare alle competizioni. Possiamo anche fare un’analogia con lo stato di quell’auto: se non investite in essa, probabilmente sarete sempre gli ultimi.

La verita’ e’ che quella di l’obiettivo di avere un sito web è quello di competere per una posizione e che gli utenti ti trovano. E questo è fondamentalmente ciò che il posizionamento per gli hotel è tutto: essere visibili e poter competere con altri hotel e servizi online. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario applicare una serie di strumenti e strategiealcuni molto semplici e altri non così semplici (potrebbe essere necessario consultare il proprio web developer).

Non aver paura! Tutti possono farlo. Avrete bisogno solo di un po ‘di tempo e una mano in più da uno specialista per i più complicati.

Pronti ad andare avanti? Andiamo avanti!

Consigli di posizionamento per gli hotel

I seguenti trucchi di posizionamento per gli hotel sono semplici da capire e la difficoltà della loro applicazione è variabile. Se vuoi che la tua pagina sia più visibile e che i potenziali ospiti ti trovino facilmente, ti invitiamo a continuare!

Parole chiave della strategia di posizionamento

Il primo passo di una strategia di posizionamento inizia con una ricerca per parola chiave. Perché? È semplice: le ricerche in Internet sono basate su parole o frasi, vero? Quindi, quello che devi fare e’ scoprire che non c’e’ niente di piu’ importante per te quali parole stanno usando i potenziali utenti del vostro hotel per cercarvi (o per cercare una sistemazione nella città in cui si trova il vostro hotel).

Google stesso può aiutarvi a farlo con il suo strumento Parola chiave Planner. Una volta definite le parole chiave, il passo successivo è quello di “seminarle” in tutto il sito web: nei titoli, sottotitoli, contenuti, ecc, senza farne un uso eccessivo (spiegheremo il perché più avanti).

Mentre è possibile scegliere le parole chiave, è una buona idea per un esperto di posizionamento per sviluppare la distribuzione.

Stai attento! Secondo l’agenzia di marketing online Societic, un problema comune nel settore turistico e alberghiero è quello di voler sempre posizionarsi utilizzando le stesse parole chiave. Dovrete fare un po’ di ricerca, fare appello all’ingegno e usare gli strumenti online per darti una mano.

Buone pratiche di SEO

I motori di ricerca delle pagine (più precisamente Google) vogliono che quando i loro utenti cercano siti attraverso il loro servizio, accedono a contenuti di qualità. Quindi, perché questo sia sempre vero, hanno stabilito alcune regole. In altre parole, vuoi essere in cima a Google? Dovrai rispettare le buone pratiche di SEO.

Prima di continuare, vale la pena chiarire che SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization (ottimizzazione per i motori di ricerca). Ora sapete: quando appare questo acronimo, stiamo parlando di posizionamento.

L’elenco delle buone pratiche è ampio e vario, ma qui vi mostriamo una manciata di quelle principali.

– Adattare: il sito deve essere reattivo (vale a dire, la capacità di adattarsi a qualsiasi dispositivo, sia esso un computer, un telefono cellulare, un tablet, ecc.)

– Sii moderato: come abbiamo commentato nel punto precedente, distribuire le parole chiave attraverso il tuo sito web, ma non lasciarti trasportare dall’emozione. Alcune pagine utilizzano tecniche aggressive, come la moltiplicazione irrazionale della parola chiave in tutto il contenuto (che ovviamente presta attenzione alla qualità) e questo è penalizzato dai motori di ricerca.

– Prenditi cura del tuo sito web (e dei tuoi utenti) un certificato di sicurezza è essenziale per proteggere voi e i visitatori del vostro sito da possibili attacchi e hacker. Fallo, Google lo valuta.

– Rimanete in forma è sempre meglio che il web sia leggero, cioè che le sue dimensioni (peso delle immagini, risorse extra, ecc.) non siano eccessive.

– Non lasciarti alle spalle: aggiorna sempre il tuo sito web ed evita di utilizzare risorse o elementi obsoleti, come Flash.

Applicazione Google My Business e Annunci Hotel

Google Il mio business è una scheda che appare sul lato destro delle ricerche di Google per evidenziare il tuo business. Questa risorsa permette agli utenti di trovarti più facilmente, visualizzare immagini, accedere a valutazioni e commenti, e altro ancora, senza accedere al web, ma soprattutto, è un servizio gratuito! Registrati ci vogliono solo pochi minuti.

Annunci Hotel è un altro servizio di Google che visualizza gli annunci per il tuo hotel nel motore di ricerca e sulle mappe. Come funziona? Paghi solo quando qualcuno clicca su quell’annuncio o quando viene utilizzato per effettuare una prenotazione. Ti azzardi a fare un test per vedere quali risultati porta alla vostra attività alberghiera?

Contenuti esclusivi per gli ospiti

L’obiettivo è quello di pubblicare contenuti di qualità per consentire ai vostri ospiti di accedere a informazioni utili e affidabili. Intendiamo attrazioni turistiche, consigli, suggerimenti, consigli di viaggio, ecc. Il formato può essere variegato: articoli, infografiche e video sono i più utilizzati.

In più, mantenere aggiornato il sito web con voci di blog e altri tipi di pubblicazioni è una delle pratiche più raccomandate per migliorare il posizionamento dell’hotel.

Affinché i contenuti possano essere d’aiuto nel posizionamento dell’hotel, sarà essenziale seguire questi consigli:

  • Se il contenuto è scritto, aggiungere immagini di qualità
  • Include collegamenti interni ed esterni (2 o 3 è sufficiente)
  • Non digitare titoli di lunghezza superiore a 65-70 caratteri
  • Usa la parola chiave in titoli, sottotitoli, immagini e almeno 3 volte nel resto del contenuto
  • Se si sceglie infografica o video, scrivere una breve descrizione di ogni pezzo (inclusa la parola chiave)

Inoltre, tenere presente che il contenuto può essere uno dei tanti strumenti quando si lavora su fedeltà alberghieraun’altra strategia in grado di supportare il posizionamento degli hotel.

Incentivo al feedback positivo

Come detto sopra, i commenti dei vostri ospiti possono aiutare a costruire (o distruggere) la reputazione del vostro hotel. Questo è estremamente importante, in quanto la maggior parte dei viaggiatori prende in considerazione le opinioni altrui.

Gestito in modo efficiente e ordinato, la gestione dei commenti può contribuire alla aumentare le vendite e migliorare l’immagine del vostro business. Sarà necessario parlare con gli utenti e rispondere a tutti i messaggi (buoni e cattivi), così come per risolvere i problemi, offrire un compenso e, se necessario, scusarsi.

Il resto dei potenziali ospiti potrà vedere come il vostro hotel si preoccupa dei suoi utenti, e che, in questo settore, è essenziale per incoraggiare le prenotazioni.

Mettiamoci al lavoro!

Chi è la persona migliore per applicare questi trucchi per posizionare il vostro hotel? In realta’, puoi occuparti di alcuni di loro. Un esperto di SEO o uno sviluppatore web con conoscenze di posizionamento, può aiutarvi con le più tecniche. Potrebbe anche essere necessario un copywriter per la parte di contenuto.

Lo spieghiamo nella tabella seguente. Quello che voi o un collaboratore interno del vostro hotel potete fare è etichettato “hotel”. Il resto era etichettato come “esterno”. Vediamo:

 

Parole chiaveBuone pratiche di SEOGoogle My Business e gli annunci degli hotelContenuto del SEOCommento Incentivo
Hotel
Esterno

Può essere il caso che tu stesso, come albergatore, voglia lavorare su una strategia di parole chiave. Anche se non è complesso, comprendiamo comunque che questo è un compito che può dare risultati migliori se si chiede a un esperto di posizionamento. In questo caso, è possibile proporre argomenti che sono legati alla vostra attività o alla vostra realtà, e fare il lavoro insieme.

D’altra parte, per implementare una strategia di contenuto SEO sul vostro sito web, è molto probabile che avrete bisogno di quanto segue contributo di un esperto di content marketing e di uno sviluppatore web

Per quanto riguarda la messa in moto Commenti su Google My Business, annunci di hotel e strategie di incentivazioneIl proprietario o il gestore di un hotel può occuparsi di tutto questo senza problemi.

Il posizionamento del vostro hotel è fondamentale

Cosa ne pensi dei trucchi di posizionamento dell’hotel che abbiamo spiegato? Come avete già notato, sono essenziali per dare visibilità online al vostro hotel.

Attualmente, la maggior parte delle richieste e delle prenotazioni alberghiere sono effettuate su Internet, sulle pagine degli hotel e sugli OTA. Quindi sapete: quando si tratta di aumentare le vendite, lo scenario virtuale gioca un ruolo fondamentale.

Hai bisogno di assistenza? Possiamo consigliarvi! Mettiti in contatto con noi e vi aiuteremo ad applicare tutti i trucchi di posizionamento dell’hotel, oltre ad altre tecniche per evidenziare il sito web del vostro hotel e aumentare la vostra reputazione commerciale.

Risparmia tempo e inizia a posizionare il tuo hotel.

Tanti successi con la vostra attività alberghiera!